Carpaccio di capesante

29 Luglio 2022paolo bortolussi
Blog post

Carpaccio di capesante: uno dei molluschi più amati da tutti, buonissime cucinate  in tutti modi, ma anche da crude. E in questo specifico caso, tagliate sottili sottili per ottenere un carpaccio per un vero e proprio effetto wow  alla vista e al palato.
Ho voluto abbinarle dopo averle marinate nello zenzero  con le ultime ciliegie della stagione  creando per matrimonio perfetto.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:
12 noci di capesante
50 g di zenzero fresco
100 g di ciliegie
cipolla di Tropea
basilico greco
olio Evo, sale Maldon, pepe nero
Fiori eduli e ribes rossi per decorare
Gin agrumato

PROCEDIMENTO:
per prima cosa, pelato lo zenzero e tagliatelo a fette, versatelo in una ciotola e aggiungete mezzo bicchiere di olio e lasciate aromatizzare per qualche ora in frigo, ideale anche tutta la notte.

Pulite  bene le capesante, asciugatele con della carta cucina e con un coltello ben affilato tagliatele a fette sottili, da ogni noce ricavate almeno 4 fette. Versatele nell’olio con lo zenzero e lasciate marinare per almeno due ore.

Trascorso il riposo, prelevatele dall’olio e scolatele bene, distribuitele a raggiera nei piatti assieme alle ciliegie. Grattugiate della buccia di limone, macinate un pò di pepe nero e un pizzico di sale Maldon, qualche fettina sottile di cipolla di Tropea  e per ultimo decorate con delle foglioline di basilico greco e dei ribes rossi.

Al momento di servire potete anche spruzzate sopra ogni piatto del gin per regalare un aroma ancora più intrigante.

Se ti è piaciuto il carpaccio di capesante, prova a guardare anche:
Tartare di scampi
Carpaccio di pomodori

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

9 + 11 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Previous Post Next Post
Compila il form per ricevere uno sconto del 20% sui corsi di cucina online della piattaforma ACADÈMIA