Crema di asparagi

9 Aprile 2020paolo bortolussi
Blog post

Crema di asparagi: Un inno alla primavera e alla salute, un piatto sano ed equilibrato dal punto di vista nutrizionale perfetto come antipasto o per una cena leggera.
Può trasformarsi anche in un ottima idea per il pranzo di Pasqua. Ho scelto di fare una crema e quindi senza uso di panna o latte per renderla più leggera, aggiungendo solo una patata per donare una migliore cremosità. L’uovo pochè lo rende poi un piatto completo e l’alice infine lega perfettamente i vari sapori regalando una nota sapida. Io ho utilizzato gli asparagi verdi ma naturalmente potete utilizzare anche quelli bianchi per un risultato dl sapore ancora più delicato.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:
500 g di asparagi verdi
1 patata media
4 uova
1 scalogno
Alici in olio d’oliva
brodo vegetale
sale, pepe nero, olio Evo

PROCEDIMENTO:
Lavate gli asparagi e asciugateli, con un coltello privateli delle estremità finale più dure. Raschiate  la parte esterna del gambo, quella più coriacea, con un pelapatate; disponeteli sopra un tagliere pareggiandoli e tagliateli a rondelle della misura che preferite, lasciando integra qualche punta per la decorazione.

Pelate lo scalogno e tritatelo, versatelo in una padella antiaderente con due cucchiai d’olio e  d’acqua e fatelo appassire a fiamma moderata, aggiungete a questo punto gli asparagi, regolate di sale e pepe.

Pelate anche la patata, riducetela a dadini e metteteli in un pentolino coperti di brodo, cuocete fino a che saranno morbidi.

Frullate ora gli asparagi e la patata fino ad ottenere una bella crema omogenea e liscia aggiungendo anche del brodo fino ad ottenere la consistenza desiderata, che non dovrà essere comunque troppo liquida.

Per l’uovo pochè:
Metodo 1: ritagliate 4 quadrati di pellicola alimentare trasparente resistente al calore della misura 10 cm x 10 cm circa. Ungete il foglio di pellicola e disponetelo in una ciotolina con la parte oleata verso l’alto; sgusciate all’interno l’uovo e chiudete il tutto  con del spago da cucina come se fosse un sacchettino.
Immergete ora i sacchettini in acqua portata a bollore e cucinateli per 3/4 minuti.

Metodo 2: Portate a ebollizione in un pentolino dell’acqua con 10 gr di sale e un cucchiaio di aceto; rompete un uovo in una ciotolina e versatelo delicatamente nell’acqua che sobbolle dopo che avrete, con l’aiuto di una forchetta, creato un movimento  circolare dell’acqua. Cuocete l’uovo così per 3 minuti, estraetelo con una schiumarola e passatelo su della carta cucina per asciugarlo

Versate ora la crema di asparagi su ogni piatto, adagiate sopra l’uovo e un alice sopra, decorate con delle punte di asparagi.

 

Se ti è piaciuta la crema di asparagi, prova a guardare anche:
Spaghetti di asparagi
Asparagi e uova

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

9 + 1 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Previous Post Next Post
Compila il form per ricevere uno sconto del 20% sui corsi di cucina online della piattaforma ACADÈMIA