Crema di avocado

20 Maggio 2019paolo bortolussi
Blog post

Crema di avocado: un ottima idea, per l’aperitivo se servito come dei  piccoli finger food, oppure come perfetto antipasto servito su bicchiere.
La sua preparazione è facile e veloce, la cosa più difficile direi che è trovare l’avocado maturo al punto giusto.

Ecco come fare a capire se l’avocado è maturo al punto giusto:
Se il frutto è maturo, dovrebbe reagire a una minima pressione con le dita . La pelle dovrebbe essere elastica, ma non dovrebbe rimanere ammaccata. Se l’avocado è molle, significa che è troppo maturo. Invece se l’avocado è duro significa che è ancora troppo acerbo.

Da pochi anni gli avocado vengono coltivati anche in Sicilia, possiamo avere quindi  dei frutti  nazionali, per maggiori info vi allego il link https://www.siciliaavocado.it/

Potete anche preparare questi antipasti  con qualche ora di anticipo  ma non troppo per evitare che la crema di avocado si ossidi; conservati in frigo con la pellicola alimentare fino al momento di servirli.

 

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:
taralli 80 gr
1 avocado maturo
100 gr di robiola
succo di mezzo lime
mezzo cucchiaino senape
qualche goccia di tabasco
100 gr di salmone affumicato 
Aneto fresco, fiori eduli (io ho utilizzato quelli di borragine)
sale, olio evo

 

PROCEDIMENTO: 
Riducete i taralli in una polvere grossolana, battendoli con l’aiuto di un batticarne e teneteli da parte.

Frullate la polpa dell’avocado con la robiola, il succo di lime, la senape, tabasco a piacere, un cucchiaio d’olio  e un paio di pizzichi di sale; Dovrete ottenere una crema omogenea, senza grumi. Se dovesse risultare troppo densa potete aggiungere ancora un filo d’olio, assaggiatela e regolatela eventualmente di sale. Conservatela in frigo in un sacchetto di plastica facendo uscire l’aria il più possibile.

Tagliate il salmone in delle striscioline lunghe circa 5 cm e alte 1 cm, arrotolatele su se stesse ricreando delle roselline.

Versate la polvere di taralli sul fondo di un bicchiere non troppo alto, aggiungere la crema di avocado tagliando un angolo del sacchetto e utilizzandolo come se fosse una tasca da pasticcere; distribuite la crema di avocado  in modo omogeneo livellandola eventualmente se fosse necessario con il dorso di un cucchiaio. Appoggiate sopra tre roselline di salmone per ogni bicchiere, decorate con l’aneto fresco e dei fiori eduli a piacimento.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tre × tre =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Previous Post Next Post