Flan di zucca

28 Dicembre 2019paolo bortolussi
Blog post

Flan di zucca: Un antipasto per ogni occasione, da preparare anche il giorno prima  e scaldato poco prima di servirlo. Io ho scelto l’abbinamento classico con la fonduta di parmigiano reggiano e una chips di cavolo nero per donare anche una nota croccante al piatto.
Se poi utilizzate degli stampi da budino potete anche osare con delle forme diverse.

Naturalmente le stesse proporzioni  possono essere utilizzate variando il tipo di verdura, seguendo la stagionalità dell’orto.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:
Per il flan:
600 g di zucca
3 uova
100 ml di panna
100 g di parmigiano reggiano
20 g di amido di mais
sale, pepe nero, noce moscata
burro

Per la fonduta :
200 g di parmigiano reggiano
200 ml di panna fresca

Per i chips di cavolo nero:
cavolo nero
sale, olio evo

 

PROCEDIMENTO:
Per il flan di zucca:
Pulite la zucca, eliminate la buccia e i semi centrali, tagliatela a tocchetti e cucinatela a vapore in pentola a pressione o pentola normale fino a quando risulterà morbida (ci vorranno circa 20 minuti). Frullate la polpa raffreddata  assieme al formaggio, le uova, la panna, l’amido di mais, una macinata di pepe, un pizzico di sale e una grattugiata noce moscata.

Imburrate degli stampini di alluminio usa e getta o della forma che preferite, io ho utilizzato quelli dei mini pandori e versatevi il composto di zucca. Cucinateli a bagno maria riempendo una pirofila con acqua che deve raggiungere i 2/3 dell’altezza degli stampi e cuoceteli in forno preriscaldato a 180° per 40 minuti circa.

Preparate nel frattempo la fonduta di formaggio: in un pentolino versate il parmigiano reggiano grattugiato assieme alla panna e mescolate bene, cucinate ora la fonduta a bagno maria oppure con  fiamma bassissima fino a quando il formaggio sarà sciolto bene e il composto sarà omogeneo e alla giusta consistenza.

Chips di cavolo nero:
Lavate le foglie del cavolo nero ed eliminate la nervatura centrale, raccoglietele in una placca con della carta forno e ungetele con due cucchiai di olio  e un pizzico di sale, massaggiatele per bene per distribuire su tutte le foglie l’olio, disponetele ora in modo ordinato distanziate tra loro  e infornate per circa 20 minuti a 150° in modalità statico . (fate attenzione a non bruciarle, il tempo di cottura varia da forno a forno).

Togliete i flan dalla pirofila e lasciateli raffreddare un po’, rovesciateli nei piatti e versateci sopra della fonduta di formaggio e decorate con delle chips di cavolo nero.

Se ti è piaciuta la ricetta dei flan di zucca, prova a guardare anche:
Flan di cime di broccoli e cozze

 

HASHTAGS #Passionfood_it
Se riproducete la mia ricetta  fatele una foto e condividetela su Instagram con l’hashtag #passionfood_it sarò felice di ripostarla nelle mie stories.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

15 − 8 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Previous Post Next Post
Compila il form per ricevere uno sconto del 20% sui corsi di cucina online della piattaforma ACADÈMIA