Insalata di pollo

19 Febbraio 2019paolo bortolussi
Blog post

Insalata di pollo? si ma alla mia maniera! E subito si può trasformare in un perfetto finger food.
Sono riuscito ad acquistare  in un unico giorno due ingredienti che avevo visto da tempo ma mai trovati, ovvero: l’indivia rossa e le mele Red moon. La prima  è un varietà nata tra l’incrocio tra la classica indivia e una cicoria veronese rossa che le conferisce una dolcezza maggiore  e una buona  quantità di antiossidanti;  le mele red moon, invece hanno appunto la sorpresa che all’interno il colore della polpa  è un rosa intenso quasi rosso, un  sapore acidulo, la consistenza croccante, ottima dose di antiossidanti e talaltro non si ossida una volta tagliata come succede con le atre mele.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:
400 gr petto di pollo
1 mela red moon
1 ceppo indivia rossa
3 cucchiai di maionese
1 cucchiaio di  senape
qualche noce
sale, pepe nero, olio evo
aneto fresco

PROCEDIMENTO:
Scaldate 1 cucchiaio di olio in una padella antiaderente, aggiungete i petti di pollo e fateli cucinare fino a rosolarli, regolate di sale e una macinata di pepe nero.

Fateli raffreddare e  tagliateli in piccoli cubi della stessa misura, trasferiteli in una terrina e conditeli con la senape e la maionese.

Pelate la mela, togliete il torsolo e tagliatela a piccoli cubi, aggiungeteli al pollo e mescolate bene. (se non trovate la mela red moon potete optare per una più comune Granny Smith), coprite con la pellicola e lasciate riposare in frigo per minimo mezzora.
Nel frattempo, lavate ed asciugate l’indivia belga rossa (se non la trovate ovviamente andrà benissimo quella tradizionale). Sgusciate le noci e cercate di mantenere i gherigli interi il più possibile.

Con l’aiuto di un cucchiaio versate l’insalata di pollo in ogni foglia di lattuga e decorate con un gheriglio di noce e qualche ciuffo di aneto. Disponete le foglie in un piatto  o vassoio a vostro piacimento.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cinque × tre =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Previous Post Next Post