Mini quiche agli agretti

22 Aprile 2020paolo bortolussi
Blog post

Mini quiche agli agretti: Mi raccomando non chiamatela torta salata! la differenza?  Beh naturalmente l’origine, la quiche è francese e il suo ripieno prevede un composto a base di panna e uovo, e non c’è mai  una copertura con la pasta anche sulla superficie. Per questa ricetta ho utilizzato gli stampi piccoli ma la stessa preparazione potete farla con uno stampo unico da 26 cm. Per queste piccole quiche ho voluto utilizzare un ingrediente stagionale come gli agretti che sono super versatili per tanti  tipi di preparazioni e per dare anche un pò di sostanza anche della salsiccia che ovviamente potete omettere se volete un piatto veg.

INGREDIENTI PER 8 MINI QUICHE DA 12 CM DI DIAMETRO:
per la pasta:
250 g di farina 00
125 g di burro
1 uovo
40 ml di acqua fredda
1 cucchiaino di sale
1 cucchiaino di zucchero

Per il ripieno:
200 ml di panna da cucina
2 uova medie
80 g di parmigiano reggiano
1/2 cucchiaino di curcuma
sale, pepe nero
1 mazzo di agretti (barba di frate)
2 salsicce

PROCEDIMENTO:
Per la pasta: 
Versate la farina a fontana su un piano di lavoro oppure in una ciotola capiente, create una cavità al centro e aggiungete il burro ammorbidito a dadini, l’uovo il sale e lo zucchero.
Amalgamate gli ingredienti con le punte delle dita, incorporando poca farina per volta, dopo aver finito e raggiunta una consistenza sabbiosa, aggiungete l’acqua e continuate a lavorare la pasta con il polso fino a che risulterà omogenea e liscia. Formate una palla, avvolgetela nella pellicola trasparente e mettetela in frigorifero a riposare per almeno 1 ora e mezza prima di utilizzarla (potete prepararla anche il giorno prima).

Per il ripieno:
Pulite gli agretti eliminando la radice ed eventuali rametti coriacei  e lavandoli con molta attenzione per almeno un paio di volte. Cuoceteli in acqua bollente per 5 minuti, scolateli e immergeteli in acqua fredda per bloccare la cottura. Una volta raffreddati fateli scolare bene.

Eliminate il budello dalle salsicce e tagliatele a tocchetti,  fateli cucinare in una padella calda per circa 5 minuti per far perdere l’eccesso di grasso che andrà eliminato.

In una ciotola sbattete l’uovo con la panna e il formaggio, insaporite con sale, pepe nero e la curcuma e lasciate riposare in frigo.

Stendete la pasta su un piano leggermente infarinato, fino a raggiungere uno spessore di circa 3/4 mm, foderate a questo punto  gli stampi imburrati e infarinati  e bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta.
Infornate gli stampi “in bianco” per 10 minuti con forno statico a 180°, trascorso il tempo estraeteli e versateci al loro interno il composto liquido, aggiungeteci sopra gli agretti  e qualche pezzo di salsiccia.

Infornate nuovamente per 15 minuti circa, fino a quando il bordo risulterà bello dorato.

 

Se ti è piaciuta questa ricetta delle mini quiche agli agretti prova a guardare anche:
Agretti e Gamberoni

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quindici + quattro =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Previous Post Next Post
Compila il form per ricevere uno sconto del 20% sui corsi di cucina online della piattaforma ACADÈMIA