Tamarindo e gamberi

9 Gennaio 2024
tamarindo e gamberi

Tamarindo e gamberi: un antipasto che nasce per accompagnare la salsa realizzata con i frutti del tamarindo. Un frutto esotico che non conoscevo e che ha attirato la mia attenzione non appena li ho visti.

I frutti del tamarindo sono dei baccelli legnosi di colore marrone, simili a degli arachidi. Dopo aver aperto il baccello all’interno si deve recuperate la polpa ed eliminare i semi.  Ma che sapore ha? la polpa ha un sapore  dolce/acidulo con una consistenza morbida, a me ricorda vagamente il sapore della mela cotogna, può essere mangiata così in purezza oppure utilizzata per ricavarne uno sciroppo da utilizzare sia per preparazioni dolci che salate, come ho fatto io. Ideale, proprio per il suo sapore, per accompagnare del pesce, carne e anche verdure.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:
12 gamberoni
150 g di tamarindo
1 melagrana
4 foglie di verza
12 cavoletti di Bruxelles
1 barbabietola
sale, pepe nero, olio EVO, peperoncino
1 limone, un pezzo di zenzero fresco

PROCEDIMENTO:
Aprite i baccelli dei tamarindi, eliminate i semi e raccogliete la polpa in una ciotola, aggiungete una tazzina di acqua bollente e mescolate bene, aggiungete un pizzico di sale, del pepe e peperoncino in polvere e un paio di cucchiai d’olio, mescolate bene fino a quando la polpa si sarà sciolta, se troppo densa aggiungete ancora un pò d’acqua bollente.  Filtrate la salsa per eliminare eventuali grumi.

Pulite i gamberoni eliminando il carapace e il filetto nero interno.
Fate bollire in un pentolino delle fette di limone e zenzero, immergete i gamberoni e fateli cucinare un paio di minuti, scolateli e conditeli con un filo d’olio.

Tagliate i cavoletti di Bruxelles a metà, la barbabietola a fette e con l’aiuto di un coppapasta ritagliatele per avere una forma più regolare, fate lo stesso anche con le foglie della verza,  ma di una misura più grande. Bollite per qualche minuto le verdure, scolatele e fatele raffreddare subito in acqua e ghiaccio per bloccare la cottura e mantenere i colori.

Condite le verdure con un filo d’olio e pizzico di sale, distribuitele nei piatti, aggiungete i gamberoni e i chicchi di melagrana e distribuiteci sopra un pò di salsa al tamarindo.

Se ti è piaciuta la ricetta tamarindo e gamberi, prova a guardare anche:
Insalata invernale

Tortini di gamberoni e radicchio

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

11 + 5 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Precedente Successivo