Tartare veg

9 Ottobre 2023
Tartare veg

Tartare veg: questa ricetta, mi ha letteralmente conquistato questa estate a Zurigo; l’ho assaggiate al ristorante Hiltl, il ristorante vegetariano più antico al mondo. Il suo sapore e consistenza non hanno nulla a che invidiare a quella di carne e pur io non essendo vegetariano l’ho apprezzata moltissimo.

Ho ricercato parecchio online la ricetta,  e con difficoltà  ho trovato questa versione che ritengo si avvicini molto a quella che ho assaggiato io.

INGREDIENTI:
100 g di soia secca
3 cucchiaini di capperi sotto aceto
1 cetriolino sott’aceto
10 olive verdi
1 melanzana
1 scalogno
2 cucchiai di ketchup
2 cucchiai di senape
1 succo di una piccola barbabietola lessata
sale, pepe nero, olio EVO
Salsa Tabasco a piacere
Frutti di cappero per decorare

PROCEDIMENTO:
Mettete i semi di soia in ammollo per una notte in acqua fredda.
Il giorno seguente scolateli dall’acqua, risciacquateli e frullateli molto bene assieme a 1/2 litro d’acqua; passate quindi il composto ottenuto in n pentolino e fatelo bollire per 25 minuti. Filtrate con un tessuto, separando la parte liquida  (”latte” di soia, che potete usare per altre preparazioni) da quella solida, versatela in una ciotola capiente.

Tagliate a metà la melanzana, incidetela con un coltello, conditela con un pizzico di sale e un filo d’olio e infornatela a 180 per 50 minuti, una volta cotta, raschiate la polpa con un cucchiaio e lasciare sgocciolare in un colino per circa 15 minuti. Spremere la polpa, e unitela alla soia.

Tritate finemente le olive, i capperi, lo scalogno e il cetriolo, versateli nella ciotola assieme alla soia aggiungete anche il concentrato di pomodoro, la senape, la purea di barbabietola, regolate con sale, pepe nero, un filo d’olio se serve e a piacere della salsa Tabasco se amate il piccante.

Lasciate riposare in frigo alcune ore meglio ancora una notte.

Servite la tartare veg usando un coppapasta come stampo o creando delle quenelle con 2 cucchiai, dei crostini di pane e decorando a piacere con della senape o delle verdure.

Se ti è piaciuta la ricetta della tartare veg, prova a guardare anche:
Tartare di pomodoro
Tartare di melone

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

1 + quattordici =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Precedente Successivo