Uova alla scozzese

29 Aprile 2022paolo bortolussi
Blog post

Uova alla scozzese: una mia rivisitazione del classico antipasto inglese, dove ho sostituito la carne con dei gamberoni, per un risultato da urlo! Questo piatto lo avevo assaggiato per la mia prima volta a Londra al Borough Market ed è stato amore a primo assaggio.

Sono buonissime con il ripieno di carne mista di maiale, ma con questo trito di gamberi il risultato è ancora più goloso. Io amo il tuorlo dell’uovo fondente, se invece voi lo preferite più sodo aggiungete due minuti di cottura  in più.  Le potete preparare anche in anticipo e poi scaldate in forno all’ultimo momento prima di servirle.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:
Per le uova:

4 uova medie
20 gamberoni
1 uovo
pangrattato
farina 00
olio di arachidi per friggere
1 lime
sale, pepe nero
Per le cialde a forma di foglia:
65 g di farina 00
60 g di albume d’uovo
50 g di burro
5 g di colorante naturale alimentare in polvere (io ho utilizzato polvere di carota viola)
pizzico di sale
Contorno:
piselli freschi
asparagi verdi
sale, olio EVO

 

PROCEDIMENTO:
Portate a bollore l’acqua in una pentola, abbassate la fiamma  e immergetevi le 4 uova, fatele cuocere per 5 minuti e mezzo (se preferite il tuorlo più cotto proseguite fino a 7 minuti). Scolatele e immergetele in acqua e ghiaccio, così si interromperà la cottura e risulterà più facile sgusciarle.

Pulite i gamberoni eliminando il carapace ed il filo nero dell’intestino, frullateli assieme ad un pizzico di sale e pepe e la buccia di un lime, fino ad ottenere una consistenza compatta.

Sgusciate le uova facendo attenzione a non rovinarle.
Avvolgete ogni uovo con il composto di gamberoni e fatelo aderire bene, cercando di non formare delle crepe.  Passate le uova rivestite prima nella farina 00, poi nel uovo sbattuto e infine nel pangrattato. Ripetete l’operazione due volte.

Friggete le uova scozzesi in olio a 170°, meglio una per volta,  per 5 minuti circa, dovranno risultare belle dorate.

Per le cialde: mescolate in una ciotola la farina, l’albume, il sale, il colorante (io ho utilizzato polvere carota viola) assieme al burro sciolto e lasciato intiepidire, fino ad ottenere un impasto omogeneo.
Stendente ora  l’impasto ottenuto nello stampo di silicone utilizzando una spatola, riempiendo bene gli spazi ed eliminando la parte in eccesso.
Cuocete in forno preriscaldato a 160° per circa 9 minuti, lasciate raffreddare e levatele dallo stampo.

Per le verdure di accompagnamento, mondate gli asparagi e fateli sbollentare assieme ai piselli freschi per 5 minuti, scolateli e raffreddateli subito in acqua e ghiaccio. Una volta freddi, asciugateli bene e conditeli con sale e olio.

Adagiate le verdure su ogni piatto, aggiungeteci l’uovo alla scozzese di gamberi tagliato  a metà e decorate a piacere con una foglia di cialda e dei fiori eduli.

Se ti è piaciuta la ricetta delle uova alla scozzese, prova a guardare anche:
Frittata di borragine
Uova e asparagi

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

dieci − 2 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Previous Post Next Post
Compila il form per ricevere uno sconto del 20% sui corsi di cucina online della piattaforma ACADÈMIA