Aspic di frutta

24 Maggio 2021paolo bortolussi
Blog post

Aspic di frutta: Un dessert d’altri tempi ma coreografico, con al suo interno una piacevole sorpresa… una mousse al cioccolato bianco e fragole per richiamare la frutta fresca all’interno della gelatina e per regalare al palato una doppia consistenza.
Una torta che richiede un po’ di pazienza e praticità, ma il risultato finale ne vale la pena.

Per realizzare il dolce servono due stampi di diverse misure, io ho utilizzato un piccolo stampo in metallo a cerniera del diametro di 11 cm e alto 4 cm, per la mousse; mentre per l’aspic uno stampo sempre in metallo con fondo removibile del diametro di 15 cm e alto 7 cm.

INGREDIENTI:
Per l’aspic: 
700 ml di acqua
50 ml di liquore dolce a scelta (io ho utilizzato liquore al gusto arancia)
10 fogli di colla di pesce da 2 g
buccia di un limone Bio
1 cucchiaio di estratto di vaniglia o 1 baccello
100 g di zucchero
qualche fiore di karcadè (fiore di ibisco secco)
100 g di lamponi
100 g id mirtilli
100 g di ribes
100 g di fragole
per la mousse al cioccolato:
200 ml di panna fresca
100 g di cioccolato bianco
4/5 fragole
2 fogli di colla di pesce da 2 g
2 cucchiai di zucchero
1 cucchiaino di essenza di vaniglia

PROCEDIMENTO:
Lavate e asciugate tutta la frutta.

Per prima cosa preparate la mousse: sciogliete il cioccolato bianco a bagnomaria, assieme allo zucchero, la vaniglia,  e le fragole frullate, mescolate e togliete dal fuoco. Aggiungete anche la gelatina precedentemente ammollata e strizzata, mescolate bene fino al suo scioglimento.
Semi montate la panna e aggiungetela al cioccolato bianco mescolando delicatamente, versatela nello stampo piccolo e fate raffreddare in frigo o freezer fino a quando di consolida.

Versate l’acqua in una casseruola e porte a bollore assieme allo zucchero, le bucce di limone, i fiori di ibisco (servono solo per colorare, più ne usate più rossa risulterà la gelatina) e la vaniglia, spegnete e aggiungete il liquore. Filtrate il composto e aggiungete la colla di pesce precedentemente ammollata e strizzata, mescolate fino al suo scioglimento.
Fate raffreddare e quando vedrete che comincia ad addensarsi un po’ versatene un mestolo dentro allo stampo grande, mettetelo in frigo per 10 minuti e poi adagiateci sopra la frutta a vostro piacimento. Aggiungete ancora della gelatina fino a coprire la frutta e rimettete in frigo altri 10 minuti.
Prelevate dallo stampo piccolo la mousse che andrà posizionata in centro allo stampo grande sopra la gelatina già versata, decorate con delle fettine di fragola il bordo della mousse e poi coprite il tutto con il restante della gelatina.
Mettete in frigo per almeno 8 ore, meglio se tutta la notte.

Una volta solidificata, prelevate lo stampo dal frigo e immergetelo per qualche secondo in acqua calda, non bollente! (io ho riempito il lavello, e immerso per 2 secondi) rovesciate ora la panna cotta in un piatto da portata e decorate con della frutta a piacere.

Se ti è piaciuta la ricetta dell’aspic di frutta, prova a guardare anche:
Torta Mousse
Panna cotta tricolore

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

9 − 1 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Previous Post Next Post
Compila il form per ricevere uno sconto del 20% sui corsi di cucina online della piattaforma ACADÈMIA