Chiffon cake al cacao

23 Gennaio 2024

Chiffon cake al cacao: una torta che non delude mai per la sua morbidezza e facilità di esecuzione, in questa versione con cacao nero, (ma va benissimo anche quello tradizionale) e una ganache al cioccolato bianco, lamponi e polpa del frutto della passione.

Ricordatevi che se volete utilizzare la ganache, bisogna organizzarsi per tempo e prepararla il giorno prima o il mattino per la sera.

INGREDIENTI:
200 g di farina 00
270 g di zucchero
70 g di cacao in polvere (io ho usato quello nero)
30 g di farina di mandorle
180 g di acqua
120 g di olio di semi
15 g di rum
7 uova medie
16 g di lievito chimico in polvere
8 g di cremor tartaro
pizzico di sale
1 cucchiaio di estratto di vaniglia
Per la ganache: 
250 ml di panna fresca da montare
25 g di sciroppo di glucosio o miele
85 g di cioccolato bianco
4 g di gelatina in fogli
1 baccello di vaniglia
Per decorare:
lamponi freschi
1 frutto della passione

PROCEDIMENTO:
Setacciate la farina, il cacao e il lievito in una ciotola di grandi dimensioni, aggiungete poi metà zucchero e il sale. Incorporate l’acqua, un po’ per volta  e mescolate bene, una volta amalgamata bene aggiungete anche l’olio continuando a mescolare con una frusta.
In una ciotola a parte separate i tuorli dagli albumi, i primi aggiungeteli all’impasto della chiffon cake facendoli amalgamare bene; incidete anche il baccello della vaniglia e con il dorso del coltello raschiate i semi e aggiungeteli all’impasto.
Montate gli albumi a neve ferma con le fruste elettriche, aggiungete la bustina di cremor tartaro e il restante zucchero, continuate a montarli fino a quando saranno belli gonfi e sodi. Unite a questo punto gli albumi all’impasto un po’ alla volta con una spatola dall’alto al basso per non smontarli.

Ora che l’impasto è pronto, versatelo delicatamente in uno stampo per chiffon cake che non dovr essere imburrato.
Infornate la torta nel forno preriscaldato a 170° in  modalità statica per circa 50/60 minuti , fate la prova dello stecchino per verificare la cottura e sfornatelo.

Lasciate raffreddare la torta capovolta  per almeno 3 ore sugli appositi piedini dello stampo, passato il tempo se non si stacca da sola, aiutatevi con la lama di un coltello affilato.

Per la ganache: idratate la gelatina in acqua fredda, mettete a bollire metà della panna assieme allo sciroppo di glucosio e la vaniglia.
versate la panna bollente sul cioccolato bianco sminuzzato, mescolate bene e aggiungete anche la gelatina strizzata, emulsionate bene con l’aiuto di un frullatore ad immersione, quindi aggiungete la restante panna fredda e mescolate ancora (con frullatore ad immersione). mettete della pellicola a contatto e lasciate raffreddare in frigo per almeno 6 ore, meglio ancora tutta la notte.
Montate con le fruste la ganache, fino alla consistenza desiderata.

Decorate la torta con dei ciuffi di ganache, dei lamponi freschi e la polpa del frutto della passione.

Se ti è piaciuta la ricetta della chiffon cake al cacao, prova a guardare anche:
Angel cake al mandarino
Bundt cake allo yogurt

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

sedici + 15 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Precedente Successivo