Crostata di fichi

20 Settembre 2019paolo bortolussi
Blog post

Crostata di fichi: un tributo al frutto di fine estate per eccellenza! In abbinamento col il croccante della frolla al cacao e il gusto avvolgente della crema pasticciera secondo me crea un matrimonio perfetto. Nella crema pasticciera io tendo ad usae meno zucchero rispetto alle ricette classiche in quanto risulta così meno stucchevole, considerando poi che il fico stesso ha un sapore molto dolce.

 

INGREDIENTI PER  STAMPO RETTANGOLARE 36X13
PASTA FROLLA:
125 gr di burro
90 gr zucchero
2 tuorli (circa 35 gr)
180 gr farina “00”
20 gr di cacao amaro  in polvere
pizzico di sale

CREMA PASTICCIERA:
6 tuorli
100 gr di zucchero
50 gr di amido di mais
500 ml di latte
1 baccello di vaniglia
buccia di un limone non trattato
zucchero a velo

PROCEDIMENTO:
Unite nella ciotola della planetaria o in una terrina se non avete la planetaria lo zucchero, con il burro a pezzetti (tolto dal frigo 5 minuti prima), e il sale. Impastate, fino ad ottenere una crema. Aggiungete  i tuorli   e lavorate velocemente fintanto che risulteranno incorporati, infine versate la farina e cacao setacciato, mescolate fino ad avere un impasto ben amalgamato senza scaldarlo troppo. Formate un panetto, appiattitelo, avvolgetelo nella pellicola trasparente e lasciate riposare in frigorifero per almeno un paio di ore.
Mettete la frolla su un piano infarinato e lavoratela velocemente. Stendete l’impasto con il mattarello con uno spessore di circa 5 mm, adagiatelo sopra lo stampo, precedentemente imburrato e infarinato. Eliminate la pasta in eccesso e sistemare il bordo della torta. Con i rebbi di una forchetta  bucate  il fondo. Cuoce la base in forno statico a 170° per 25  minuti circa (dipende sempre dal tipo di forno) sfornatela  e lasciatela  raffreddare.

Preparate nel frattempo la crema pasticciera:  In una ciotola montate i tuorli con lo zucchero e i semi di vaniglia ottenuti incidendo a metà per il lungo il baccello, aggiungete l’amido di mais setacciato e continuate a mescolare fino ad ottenere una crema omogenea.
In una casseruola scaldate il latte con il baccello raschiato della vaniglia e la buccia di limone, appena inizia a bollire versatelo a filo sul composto delle uova con un colino, per separare le bucce, mescolate bene con una  frusta e rimettete il composto nella casseruola.
Portate a ebollizione a  fuoco basso, mescolando continuamente con la frusta per evitare che si attacchi. Proseguite la cottura, finché la crema non si sarà addensata ci vorranno circa 2 minuti.
Trasferite la crema pasticciera in una ciotola a raffreddare e spolverate la superfice con dello zucchero a velo per evitare che si crei la pellicina.

Lavate i fichi, asciugateli bene e tagliateli a spicchi.

Riempite la pasta frolla al cacao  con la crema pasticciera livellando la superfice con una spatola, decorate a piacere  con gli spicchi di fichi e qualche foglia di menta oppure  ciuffi di rosmarino et voilà la vostra crostata di fichi è pronta per essere mangiata.

 

 

Se ti è piaciuta questa ricetta,  guarda anche:
Crostata crema pasticciera e mele
Crostata alla crema pasticcera con rabarbaro e lamponi

 

HASHTAGS #Passionfood_it
Se riproducete la mia ricetta di tagliata di pollo  fatele una foto e condividetela su Instagram con l’hashtag #passionfood_it sarò felice di ripostarla nelle mie stories.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tredici − 3 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Previous Post Next Post