Finto raviolo

19 Giugno 2023
finto raviolo

Finto raviolo: anche in cucina alcune volete la forma può trarre in inganno, proprio come questa panna cotta che si crede un raviolo.
La forma ottenuta grazie ad uno stampo di silicone, ha il sapore freschissimo del basilico e limone, la salsa è veramente fatta con i pomodori e vi stupirà per la piacevole dolcezza. Per la parte croccante una tuille al limone completa il piatto.
Se non avete a disposizione questi stampi, naturalmente potete utilizzare quelli che utilizzate di norma.

Per realizzare questa ricetta ho utilizzato:
stampo in silicone Tortellino di  Silikomart Professional serie Naturae
Stampo in silicone  Corona di silikomart Professional serie Naturae

INGREDIENTI PER 8 RAVIOLI:
PER I RAVIOLI:
90 g di yogurt greco
50 g di cioccolato bianco
15 g di foglie di basilico
50 g di panna fresca
1 limone BIO
1 foglio di gelatina 2 g
PER LA SALSA:
250 g di pomodori datterini
4 cucchiai di zucchero
buccia di un limone BIO
1 cucchiaio di estratto di vaniglia
Basilico fresco
PER LA TUILLE:
50 g di albume
30 g di zucchero
50 g di burro
50 g di farina 00
1 limone BIO
curcuma in polvere

PROCEDIMENTO:
Mettete in ammollo la gelatina nell’acqua per reidratarsi.
Frullate lo yogurt assieme alle foglie di basilico, la buccia del limone e 15 g del suo succo, filtrate con un colino il risultato ottenuto.

Fate sciogliere  il cioccolato bianco con un goccio di panna al microonde oppure a fuoco bassissimo, aggiungete anche la gelatina strizzata fatela sciogliere e mescolate bene.
Semi montate la panna fresca, unitela al composto e mescolate dall’alto verso il basso fino ad amalgamare il tutto.

Versate la panna cotta nello stampo in silicone e mettetelo in freezer per almeno 4 ore, meglio ancora per tutta la notte.

Sformate il tortellino da congelato, posizionarlo in un piatto sopra la salsa di pomodoro, decorate con una foglia di basilico, un pomodorino intero e la tuille al limone, servite a temperatura ambiente.

Per la salsa di pomodoro: Tagliate i pomodorini a metà, salvo alcuni che terrete per decorare, mesoclateli in una ciotola con 2 cucchiai di zucchero, la buccia di limone e il basilico fresco.
Distribuiteli su una teglia da forno ricoperta da carta forno e cuoceteli a forno già preriscaldato a 150° per mezzora.
Toglieteli dal forno e frullateli, passate la crema ottenuta al setaccio, unite anche la vaniglia, 2 cucchiai di zucchero e 1 di succo di limone, mescolate bene e  tenete da parte in frigo.

Per la tuille al limone: Fate sciogliere il burro in un pentolino, aggiungere a fuoco spento la farina e mescolate con una frusta fino a quando non sarà inglobata, unite a questo punto anche l’albume, lo zucchero, la buccia di limone e la punta di un cucchiaino di polvere di curcuma (per colorare).
Mescolate bene il tutto fino ad ottenere una crema omogenea e senza grumi.

Con una spatola distribuite il composto ottenuto sullo stampo di silicone e cuocete in forno preriscaldato a 160° per 7/10 minuti.

Se ti è piaciuta la ricetta del finto raviolo, prova a guardare anche:
Finto polpo

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

dodici − otto =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Precedente Successivo