Panna cotta blu

3 Aprile 2020paolo bortolussi
Blog post

Panna cotta blu: uno dei dessert più amati da tutti, veloce e facile da preparare e  personalizzabile in  mille varianti, io ho voluto giocare sul colore, mantenendo la ricetta classica. In questa preparazione ho utilizzato uno stampo medio da ciambella, ma naturalmente potete preparare delle mini porzioni a seconda delle vostre esigenze e gusti.
Non ho saputo resistere ad utilizzare subito i fiori di pisello blu (Blu butterfly pea) che avevo ordinato su internet, e devo dire che hanno mantenuto in pieno le mie aspettative, questo fiore è un colorante completamente naturale e dona un intenso colore blu/azzurro, difficile da ricreare di solito in cucina se non con dei coloranti chimici.

INGREDIENTI:
900 ml di panna fresca
160 g zucchero
14 g di gelatina alimentare “colla di pesce”
1 baccello di vaniglia oppure 2 cucchiai di estratto di vaniglia
fiori di pisello blu (blu butterfly pea) acquistabili in internet
fragole fresche

PROCEDIMENTO:
Per prima cosa mettete la colla di pesce in ammollo su una ciotola con dell’acqua fredda per almento 10 minuti.
Mettete in infusione circa 15 fiori blu secchi nella panna per farli reidratare e riponete in frigo per  un oretta. (questo passaggio non è obbligatorio ma vi permetterà di ottenere un bel colore con meno fiori).

Incidete il baccello di vaniglia con la punta di un coltello affilato nel senso della lunghezza e raschiate i semi neri interni sempre con la punta del coltello.

Versate ora la panna e i relativi fiori in infusione, in una pentola assieme allo zucchero, ai semi e al baccello di vaniglia  e accendete  il fuoco, quando raggiungerà il bollore continuate a cuocere ancora per un minuto  e poi spegnete il fuoco.

Filtrate ora la panna per eliminare il baccello di vaniglia ed i fiori, aggiungete la gelatina che avrete prelevato dall’acqua e strizzata molto bene. Mescolate fintanto che la gelatina si sarà sciolta completamente, versate ora la panna cotta nello stampo e lasciate raffreddare. Appena si sarà raffreddatela mettetela in frigorifero per almeno 6 ore.

Per facilitare il distacco della panna cotta dallo stampo, vi consiglio di immergere lo stampo in una ciotola contenente dell’acqua calda (facendo attenzione che non entri nello stampo e bagni la panna cotta) per 2 secondi al massimo e poi rovesciatela su un piatto da portata.

Decorate a piacere con delle fragole fresche o altra frutta a piacere.

 

Se ti è piaciuta la ricetta della panna cotta blu, prova a guardare anche:
Panna cotta mandorle e more

HASHTAGS #Passionfood_it
Se riproducete la mia ricetta  fatele una foto e condividetela su Instagram con l’hashtag #passionfood_it sarò felice di ripostarla nelle mie stories.

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

7 − 1 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Previous Post Next Post
Compila il form per ricevere uno sconto del 20% sui corsi di cucina online della piattaforma ACADÈMIA