Sciroppo di sambuco

12 Ottobre 2017
sciroppo di sambuco

SCIROPPO DI SABUCO, UN CLASSICO RITORNATO DI GRAN MODA
lo sciroppo di sambuco è ritornato negli ultimi anni molto in voga grazie al hugo un aperitivo di origini trentine ma ormai diffuso in tutta Italia ma anche in Austria e Germania ottenuto  con lo sciroppo di sambuco appunto, il prosecco, la soda  e delle foglie di menta fresca, il profumo di questi fiori e la freschezza della menta, trasforma questo cocktail perfetto  in estate ma non solo.

Fondamentale per questa ricetta ma in realtà per tutte quelle che prevedono l’utilizzo di fiori o piante e che la raccolta avvenga in zone prive di inquinamento, quindi campi lontani da strade. se amate questi fiori, potete trovare sempre nel mio blog un altra ricetta (salmone al vapore di fiori di sambuco) .

INGREDIENTI:
20 fiori di sambuco raccolti in campi
3 lt di acqua
3 kg di zucchero
6 limoni bio
60 gr acido citrico

 

PROCEDIMENTO:

Lavate i fiori di sambuco velocemente sotto un getto d’acqua e  i limoni,  asciugateli con un panno pulito.

Affettate i limoni sottilmente  e adagiateli in un vaso di vetro con chiusura ermetica alternandole ai fiori. Riempite il vaso con l’acqua minerale naturale e lasciate in infusione per 48 ore.

Filtrate il composto  con un colino e una garza in un recipiente ed aggiungete  lo zucchero mescolando fino a che sarà completamente sciolto, aggiungete  a  questo punto l’acido citrico  mescolando bene.

Imbottigliate il succo ottenuto in singole bottiglie. Lo sciroppo  sarà pronto dopo qualche giorno, una volta aperto conservatelo in frigorifero.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

18 + 9 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Precedente Successivo