Strudel scomposto

21 Gennaio 2019paolo bortolussi
Blog post

Lo strudel è un dolce buonissimo, servito però più o meno sempre  allo stesso modo, ho voluto dargli un abito nuovo utilizzando uno dei suoi ingredienti base, la mela, che ne diventa il protagonista nonché scrigno.
Lo strudel scomposto va mangiato col cucchiaino in modo da andare a intingere ognuno dei 5 strati di cui è formato. L’impasto dello strudel è stato sostituito da un crumble che ne conferisce la parte croccante.

 

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:
4 mele stark
succo di 1 limone e 1/2
40 gr pinoli
40 gr uva sultanina
burro
zucchero semolato
cannella in polvere
per il crumble:
180 gr farina 00
120 gr burro
120 gr di zucchero di canna
un pizzico di sale

 

PROCEDIMENTO:
Tagliate le mele nel senso orizzontale a circa 1 cm dal picciolo, Tenete da parte la calotta e  prelevate il torsolo dalla parte più grande; con l’aiuto di uno scavino incidete  la polpa di tutte le mele (dovrete cercare di prelevare più polpa possibile lasciando un bordo di qualche millimetro e facendo attenzione a non bucare la buccia), raccoglietela in una ciotola, irrorate la polpa, le calotte  e tutto l’interno delle mele con il succo di limone per evitare che si ossidino.
Metà della polpa tagliatela a cubetti, versateli in una padella assieme a 1 cucchiaio di zucchero, una spolverata di cannella e un cucchiaio di burro e fate cuocere per 3 minuti a fiamma vivace in modo da mantenere la frutta a cubetti.
L’altra metà della polpa fatela cuocere  in padella con un cucchiaio di zucchero, qualche goccia di limone  e una piccola tazza di acqua fino a quando non si sarà ridotta in purea, frullatela per ottenere una crema.
Mettete l’uva sultanina in ammollo in acqua tiepida.

Preparate il crumble: Preriscaldate il forno a 180°.   In una ciotola capiente versate la farina, lo zucchero di canna, il sale  e il burro a cubetti, Lavorate gli ingredienti velocemente con la punta delle dita ottenendo un impasto “bricioloso”. Passatelo in una teglia foderata di carta forno e infornate  finchè risulterà dorato in superfice, lasciate raffreddare.

Costruite ora lo strudel: prendete una mela e iniziate adagiando un cucchiaio colmo di cubetti alla cannella  sul fondo della mela, aiutatevi con il dorso di un cucchiaino per livellare; passate al secondo strato mettendo del crumble poi continuate con l’uva sultanina scolata e asciugata bene e i pinoli. Il quarto strato sarà composto dalla crema di mela e per terminare nuovamente del crumble. Richiudete ogni mela con la calotta della parte superiore.

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

sette − 7 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Previous Post Next Post