Zuppa inglese

25 Agosto 2023
zuppa inglese

Zuppa inglese: un dessert dal mio punto di vista alcune volte sottovalutato, ma capace di farti sognare ogni volta che ne mangi un cucchiaio. Molto diffuso in Emilia Romagna, la sua vera patria e forse un pò meno nel resto d’Italia. In questa versione ho voluto rielaborarlo modificando semplicemente le consistenze e la presentazione, dando risalto all’alchermes, il liquore dal colore e sapore delicato che lo rende inconfondibile.

Per la realizzazione di questa ricetta  ho utilizzato:
stampo in silicone Eclisse di Silikomart (diametro 180mm) più lo stampo  in silicone per le decorazioni Flower Power, sempre di  Silikomart.

INGREDIENTI:
Per il biscotto:
130 g di albume
50 g di zucchero
60 g di tuorli
24 g di zucchero
24 olio di semi
64 g di farina 00
alchermes
Per la gelè di alchermes:
150 ml di alchermes
2 g di gelatina in fogli  (io ho usato 1 foglio  Paneangeli)
Per la crema vaniglia:
200 ml di panna
125 di latte
50 g di tuorlo
25 g di zucchero
4 g di gelatina in fogli
1 cucchiaio di estratto di vaniglia
Per la crema al cioccolato:
200 ml di panna
125 di latte
200 g di cioccolato fondente
50 g di tuorlo
25 g di zucchero
2 g di gelatina in fogli
Per la copertura:
300 ml di alchermes
4 g di agar agar
Per la decorazione:
100 g di cioccolato bianco
100 g di cioccolato fondente

PROCEDIMENTO:
Per il gelè di alchermes: Mettete in ammollo in acqua fredda la gelatina. Versate il liquore in un pentolino e portate ad ebollizione, aggiungete a questo punto la gelatina strizzata mescolate bene e spegnete il fuoco. Aspettate che si raffreddi un pò e poi versatelo in uno stampo del diametro di 17 cm di diametro. mettete in freezer a congelare.

Per il biscotto: Montate gli albumi con lo zucchero fino a che saranno gonfi e sodi. Montate anche i tuorli assieme allo zucchero fino a quando saranno spumosi. Unite assieme i due composti in una ciotola, aggiungete l’olio, e la farina setacciata, mescolate con una spatola dall’alto verso il basso per non sgonfiare l’impasto.
Ungete uno stampo del diametro di 18 cm e versateci l’impasto del biscotto, passate al forno già preriscaldato a 160° per circa 15 minuti, non dovrà risultare troppo scuro.

Per la crema alla vaniglia: Mettete in ammollo in acqua fredda la gelatina. Montate i tuorli con lo zucchero fino a quando risulteranno spumosi, Portate il latte a 82°, aggiungete la gelatina strizzata e versate il latte nei tuorli, mescolate bene, aggiungete la vaniglia e e quando si sarà raffreddata un po anche la panna semi-montata.

Aspettate che il composto si raffreddi e inizi ad addensare leggermente, versatelo nello stampo di silicone fino a circa 1/3 dello stampo facendolo aderire anche al bordo; passatelo in freezer.
Nel frattempo preparate la crema al cioccolato; seguite lo stesso procedimento della crema alla vaniglia, aggiungendo anche il cioccolato fuso.

Tagliate il biscotto in 2 e imbevetelo con l’aiuto di un pennello di alchermes.

Togliete dal freezer lo stampo di silicone, inserite la gelè di alchermes, il biscotto imbevuto e a questo punto la crema al cioccolato, terminate con l’altro biscotto; rimettete in freezer per tutta la notte.

Per la decorazione: Sciogliete i due cioccolati in due pentole separate o al microonde e versatele nello stampo in silicone Flowe Power e mettetelo in freezer.

Per la copertura: Portate ad ebollizione l’alchermes, scioglieteci l’agar agar, fate cucinare ancora 2 minuti e spegnete il fuoco.

Estraete la zuppa inglese dallo stampo, posizionatela sopra una gratella e versateci sopra l’alchermes raffreddato (ma non troppo altrimenti non si riesce a distribuire bene). Attendere qualche minuto e poi aggiungere la decorazione di cioccolato. Rimettete in frigo fino al momento di servire.

Se ti è piaciuta la ricetta della zuppa inglese, prova a guardare anche:
Torta Mousse
Cheese cake basca

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

1 × 2 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Precedente Successivo