Mezzelune Lucia

27 Giugno 2019paolo bortolussi
Blog post

Mezzelune Lucia: un piatto che Lucia, amava molto preparare e mangiare  e per questo  glielo voglio dedicare, e lo  pubblico  nel giorno del suo compleanno. Li avevamo mangiati assieme  molti anni fa in un ristorante, ci erano piaciuti tanto e lei li aveva  rifatti a modo suo varie volte. La pasta  ripiena fresca è sicuramente impegnativa da preparare ma regala sempre delle grandi soddisfazioni.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:
150 gr farina di farro
50 gr farina di semola
2 melanzane striate
150 gr robiola
250 gr Pomodorini ciliegini
basilico fresco
pangrattato
sale, olio evo, pepe nero

 

PROCEDIMENTO:

Iniziate con la preparazione del ripieno: Lavate bene le melanzane, e dopo averle asciugate, pelatele dalla buccia e ricavate dei piccoli cubi con la polpa; passateli in una padella con un filo d’olio, sale e  pepe fino a quando non si saranno cucinati e avranno perso  la loro acqua. Versate la polpa di melanzana cotta, non appena si sarà raffreddata, in un mixer assieme a un’abbondante manciata di foglie di basilico fresco, un paio di cucchiai di pangrattato e la robiola, frullate tutto fino ad ottenere un composto omogeneo senza grumi. Tenetelo da parte.

Procedete alla preparazione della pasta unendo le due  farine, formando la classica fontana, aggiungete al centro  le uova un pizzico di sale e un cucchiaino d’olio e iniziate, con una forchetta a mescolare la farina con le uova; quando saranno amalgamate iniziate a lavorare con le mani. Formate una palla, ricopritela di pellicola alimentare e riponetela in frigo per almeno mezz’ora.

Nel frattempo preparate il condimento: lavate i pomodorini e incideteli con un coltello formando una croce su fondo.  Tuffateli in una pentola  piena di acqua in ebollizione per un minuto, dopodiché scolateli e versateli in una terrina di acqua fredda, in questo modo riuscirete a pelarli senza problemi e velocemente. Una volta pelati versateli in una padella antiaderente con un filo d’olio a fiamma vivace per pochi minuti in modo che mantengano la loro forma senza sfaldarsi,  regolate di sale e pepe, aggiungete qualche foglia di basilico per insaporire e spegnete la fiamma.  Se invece amate il condimento più rosso potrete pestare con una forchetta qualche pomodorino per colorare la salsa.

Trascorso il tempo di riposo, stendete sottilmente la pasta con l’apposita macchina o con il mattarello se siete pratici. Ricavate dei dischi di pasta con un coppa pasta del diametro di 8 cm  e con l’aiuto di un cucchiaio o un sac a poche , disponete il ripieno al centro, piegate la pasta a metà ottenendo la forma della mezzaluna, sigillatele bene nei bordi con l’aiuto delle dita o se preferite con i rebbi della forchetta. Disponetele su un vassoio ben infarinato per evitare che si attacchino.

Cucinate le mezzelune  in abbondante acqua salta per 5 minuti; scolatele  e passatele in padella assieme ai pomodorini  precedentemente preparati per un paio di minuti aggiungendo se serve dell’acqua di cottura. Versate le mezzelune Lucia nei piatti e decorate con delle foglie di basilico fresco.

 

Se ti è piaciuta questa ricetta di pasta fresca, prova allora anche queste: Ravioli ai tre cavolfioriRavioli alla barbabietola e gorgonzola

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

20 + sei =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Previous Post Next Post