Panzanella rivisitata

11 Ottobre 2017paolo bortolussi
Blog post

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:
400 gr pane raffermo tipo toscano
100gr pomodori rossi, gialli, neri ben maturi
12 gamberi rossi crudi per consumo crudo
1 cipolla rossa
1 cetriolo
aceto di mele
20 gr granella di pistacchi
erbe aromatiche: basilico, timo
sale, olio evo, pepe nero

 

PROCEDIMENTO:

Lavate tutta la verdura, sbucciate e tagliate la cipolla a fettine sottili, e  mettetela in ammollo in una ciotolina con dell’acqua e due cucchiai di aceto, per almeno 1 ora. Sbucciate il cetriolo tagliatelo a cubetti  e mettetelo da parte. Infine  tagliate  i pomodori , eliminate  i semi e ricavate dei cubetti , teneteli da parte.

Tagliate il pane a fette, eliminate la crosta  con un coltello, e inumiditele  con una soluzione di acqua e aceto (due cucchiai), senza inzupparle troppo. Una volta che il pane  sarà  morbido, strizzatelo leggermente, tagliatelo a quadrati  regolari  e mettetelo in una terrina.

Scolate la cipolla rossa dalla sua acqua di ammollo e  unitela al pane  assieme ai  pomodori , il cetriolo, le foglioline di timo  e le foglie di basilico spezzettate a mano . Mescolate con delicatezza  tutti gli ingredienti , condite il tutto con l’olio e regolate  di sale e pepe.

Fate riposare la panzanella in frigorifero per almeno un’ora.

Nel frattempo, pulite i gamberi eliminando la testa (da conservare per utilizzarla in altre preparazioni) e il filo interno dell’intestino. Conservateli in frigo fino al momento di servire.

Dividete la panzanella in parti uguale per ogni piatto, adagiatevi sopra ognuna 3 gamberi rossi e terminate con della granella di pistacchio.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

20 + quindici =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Previous Post Next Post