Ravioli girasole

18 Luglio 2023
ravioli girasole

Ravioli girasole: un inno all’estate con questa pasta fresca ripiena di ricotta e gamberi. Alcune volte basta veramente poco per rendere un piatto ancora più bello e originale del solito. Per questi ravioli, ho voluto ricreare la forma dei girasoli grazie allo stampo di Marcato, Per il ripieno, semplice ricotta e mazzancolle, con una nota di fresco regalato dalla buccia di limone e dall’aneto.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:
Per la pasta gialla:
100 g di farina 00
100 g di farina di semola
2 uova
1/2 cucchiaino di curcuma in polvere
Per la pasta nera:
50 g di farina 00
50 g di farina di semola
1 uovo
1 bustina di nero di seppia
Per il ripieno:
14 mazzancolle
150 g di ricotta
buccia di un limone BIO
un ciuffo di aneto fresco
sale, pepe nero

burro per condire

PROCEDIMENTO:
Per prima cosa preparate le 2 paste fresche: Unite le  farine e la polvere di curcuma, mescolate bene e create la classica fontana sul piano di lavoro. Versate al centro le uova, amalgamatele con l’aiuto di una forchetta poco per volta, dopodiché lavorate con le mani e impastate fino ad ottenere un impasto compatto e omogeneo; formate una palla, ricopritela con la pellicola alimentare e lasciatela riposare per almeno mezz’ora. Ripetete la stessa procedura per quella nera, utilizzando il nero di seppia al posto della curcuma.

Preparate nel frattempo  il ripieno: Pulite le mazzancolle: eliminate il carapace e il filo interno dell’intestino, tritatele finemente con un coltello e unitele in una ciotola assieme alla ricotta con l’aneto, la buccia di limone, un pizzico di sale e pepe, riempite quindi una sacca da pasticcere, conservate in frigo fino al momento del suo utilizzo.

Trascorso il tempo di riposo della pasta, stendetele con l’apposita macchina sfogliatrice (io spessore 8).

Ricavate con la pasta nera grazie all’aiuto di un piccolo coppa pasta dei cerchi del diametro di circa 2 cm.

Stendete la pasta gialla, posizionateci i cerchi neri sopra distanziandoli tra loro, passateci sopra un matterello per fissare la pasta nera (inumiditeli eventualmente se serve con dell’acqua).
Girate la sfoglia gialla, in corrispondenza del disco nero distribuite circa una noce di ripieno, coprite con un’altra sfoglia di pasta e ricavate i ravioli con lo stampo (io ho utilizzato quello di Marcato del diametro di 65 mm.

Bollite i ravioli in abbondante acqua salata per circa 5 minuti, scolateli e fateli saltare un minuto con del burro fuso,  impiattate e decorate con dei ciuffi di aneto.

Se ti è piaciuta la ricetta dei ravioli girasole, prova a guardare anche:
Ravioli viola
Ravioli con melanzane

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

sei + sei =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Precedente Successivo