Risotto erbe di campo

4 Maggio 2023
Risotto erbe di campo

Risotto erbe di campo: una soluzione perfetta per gustare al meglio le erbe di campo. Salutari e buonissime, le troviamo per un periodo molto breve e per questo vale la pena acquistarle o ancora meglio andare a raccoglierle.
In questo risotto ho voluto poi valorizzarle con della fonduta di formaggio e crema di aglio nero.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:
3000 di erbe di campo miste (io ho scelto carletti e borragine)
300 g di riso carnaroli
brodo vegetale
50 g di burro
1/2 bicchiere di vino bianco secco
5 spicchi di aglio nero
150 g di Parmigiano Reggiano
50 ml di panna fresca
sale, pepe nero, olio EVO
fiori di borragine per decorare

PROCEDIMENTO:
Pelate gli spicchi di aglio nero e immergeteli in un pò d’acqua per farli ammorbidire.

Versate in una padella assieme ad un filo d’olio  le foglie già lavate delle erbe di campo e fatele cucinare per circa 10 minuti, spegnete il fuoco e regolate di sale. (se vi piace potete unire anche uno spicchio d’aglio in cottura).
Lasciatele raffreddare un pò e poi frullatele  assieme ad un paio di cucchiai d’olio fino ad ottenere una crema omogenea, se serve aggiungete un pò d’acqua.

Iniziate a  tostare il riso a secco, senza nessun aroma e grasso, dopo qualche minuto, quando i chicchi saranno belli caldi, sfumate con  il vino bianco e lasciate  evaporare. Aggiungete ora il brodo, un mestolo alla volta, versandolo ogni volta che il riso lo assorbe. Mescolate il meno possibile e  verso fine cottura aggiungete anche la crema di erbe di campo, ultimate la cottura.  Spegnete il fuoco, aggiungete il burro, 50 g di Parmigiano e mantecate, regolate di sale e pepe a piacere.

Mentre il riso cuoce, preparate la fonduta di formaggio: in un pentolino versate il Parmigiano Reggiano e la panna, mescolate con una frusta e fate sciogliere a fiamma bassa fino a quando diventerà vellutata.

Preparate anche la crema di aglio nero, frullando con un mixer ad immersione gli spicchi , un filo d’olio e un pò dell’acqua usata per ammorbidirli, fino ad ottenere una crema liscia.

Versate il risotto nei piatti piani, date qualche colpo sul fondo per allargarlo per bene, aggiungete qualche goccia di crema di aglio nero e della fonduta di Parmigiano Reggiano,  decorate con dei fiori di borragine.

Se ti è piaciuta la ricetta del risotto erbe di campo, prova a guardare anche:
Risotto scampi e sciopetti
Rotolo di frittata ai carletti

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

sei − 2 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Precedente Successivo