Risotto salmone e mela verde

27 Febbraio 2018paolo bortolussi
Blog post

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:
320 gr riso carnaroli
200 gr filetto di salmone fresco
1 mela verde
1 mazzetto di aneto fresco
1 scalogno
1 litro di brodo vegetale
1 bicchiere di vino bianco (io ho usato del pinot grigio)
1 limone
30 gr burro
sale, pepe bianco, olio evo 

PROCEDIMENTO:

Eliminate la pelle e le eventuali lische dal filetto di salmone, tagliatelo a striscioline non troppo sottili  e tenetele da parte.

Lavate  e asciugate la mela, tagliate delle fette in senso verticale e ricavate da quelle con la buccia dei piccoli cubi di misura regolare  circa 3mmx3mm metteteli in una ciotolina con il succo di mezzo limone per evitare che si ossidi per 1 minuto dopodiché scolateli e asciugateli con un panno carta e teneteli da parte.

Mettete a scaldare il brodo vegetale aggiungendo i rami più grossi dell’aneto per insaporirlo.

Tritate lo scalogno e soffriggetelo in una padella con 2 cucchiai d’olio, unite il riso e tostatelo per un paio di minuti, sfumate con il vino bianco  e aggiungete un mestolo di brodo. Portate a cottura il riso aggiungendo il brodo ogni volta che inizia ad asciugarsi e dopo 10 minuti aggiungete le striscioline di salmone continuando a mescolare e terminate la cottura (circa 16 minuti). Spegnete il fuoco e aggiungete il burro per mantecare, lasciate riposare per 1 minuto.

Distribuite il risotto nei piatti, distribuite sopra  a vostro piacimento i piccoli cubi di mela verde con la buccia rivolta verso l’alto e decorate con dei ciuffi di aneto.

ABBINAMENTO VINO: Per questo piatto ho deciso di abbinare lo stesso vino che ho utilizzato per sfumare il risotto, ovvero il pinot grigio. Il suo profumo infatti ricorda in alcune note la mela, ingrediente presente nel piatto che quindi va a richiamare, oltre al fatto che è perfetto per i primi piatti  a base di pesce. Il colore è giallo paglierino, oltre alla mela si riconoscono le note di  pera oltre che note floreali e agrumate. Al gusto risulta con una struttura piena e di  prolungata e rinfrescante sapidità.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

tre × cinque =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Previous Post Next Post
Compila il form per ricevere uno sconto del 20% sui corsi di cucina online della piattaforma ACADÈMIA