Spaghetti di asparagi bianchi con ragù e salsa di fragole

27 Aprile 2018paolo bortolussi
Blog post

Il Veneto è una  tra le principali regioni  di produzione degli ASPARAGI BIANCHI,  che si coltiva in diverse località. Per questa ricetta ho utilizzato igp di Cimadolmo,( http://www.asparagobiancodicimadolmo.it/ )provincia di Treviso dove i terreni sabbiosi  permeabili e ben drenati modificati dal limo trasportato dal fiume Piave  rappresentano l’habitat ideale  per queste piante.  La loro caratteristica è di essere completamente bianco senza nessuna sfumatura verde nemmeno sulla punta.

Possiamo definire questo piatto crudista,  in quanto nulla viene cotto  ed è veloce da preparare e indubbiamente molto sano oltre ad essere un modo diverso  e creativo  di presentare gli asparagi, verdura poliedrica che si presta veramente a tutti i tipi di preparazione.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:
12 asparagi bianchi
8 fragole
8 cucchiai di olio evo
1 cucchiaino di senape
2 cucchiai di aceto di mele
sale, pepe nero
fiori di borragine
menta fresca

 

PROCEDIMENTO:
Pulite  accuratamente il gambo degli asparagi con il pelapatate per  eliminare la parte più coriacea e filamentosa.
Ricavate con  un pelapatate che taglia le verdure a julienne gli “spaghetti” di asparago tagliandolo nel senso della lunghezza, se non lo avete potete  usare un normale pelapatate e otterrete  così delle “tagliatelle”, tenete da parte la verdura tagliata in una terrina di vetro.

Preparate la vinaigrette  emulsionando assieme  con  l’aiuto di un frustino  l’olio, la senape, l’aceto di mele, una spolverata di pepe nero e un pizzico di sale,  versatela  sopra gli asparagi e mescolate accuratamente e tenete da parte.

Pulite le fragole, eliminate il picciolo e asciugatele  bene, tenetene  da parte due mentre le altre frullatele con un frullatore ad immersione, filtrate con un colino la salsa ottenuta per eliminare i semini e ottenere una salsa bella  liscia. Tagliate a cubetti le fragole rimaste e tenetele da parte.

Con l’aiuto di una pinza da cucina, avvolgete gli “spaghetti” , formate un vortice  e posizionatelo sopra ogni piatto, versateci sopra un po’ di salsa  e qualche cubetto di fragola, decorate con dei fiori di borragine e un ciuffo di menta.

 

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

diciannove + diciassette =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Previous Post Next Post
Compila il form per ricevere uno sconto del 20% sui corsi di cucina online della piattaforma ACADÈMIA