Spatzle alla barbabietola

21 Ottobre 2021paolo bortolussi
Blog post

Spatzle alla barbabietola: Un primo piatto tipico della tradizione Altoatesina, facili e veloci da preparare e molto versatili in quanto si adattano a diversi tipi di condimento.

Io ho deciso di prepararli alla barbabietola che oltre alla sua dolcezza regala anche un bellissimo colore, che avrete capito che io amo molto, ed invece come condimento ho utilizzato oltre le alici il suo l’olio d’oliva di conservazione.

Per prepararli serve l’apposito strumento che trovate nei negozi di casalinghi  oppure su internet, in alternativa potreste utilizzare anche lo schiaccia patate.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:
200 g di barbabietola precotta
260g di farina 00
2 uova medie
100 ml di latte
1 vasetto di alici Delicius all’olio d’oliva da  90g
50 g id mandorle a lamelle
buccia di un limone Bio
salvia fresca
sale, pepe nero

PROCEDIMENTO:
Frullate assieme in un mixer tutti gli ingredienti: barbabietola, latte, farina, uova e il sale fino a ottenere un composto liscio e omogeneo non troppo liquido. Se l’impasto risultasse troppo liquido, aggiungete un cucchiaio di farina, viceversa un cucchiaio di latte.

Versate ora il tutto in una  ciotola e lasciate riposare a temperatura ambiente per almeno 30 minuti.

Passato il tempo di riposo, portate a bollore una pentola con acqua salata e formate gli spatzle con l’apposita grattugia (se non ce l’avete potete utilizzare lo schiaccia patate).

Cuoceteli per un paio di minuti da quando verranno a galla, dopodiché scolateli.

Conditeli con  delle alici spezzettate, la buccia di limone  e l’olio di conservazione delle alici stesse, regolate di pepe a piacere.

Serviteli nei piatti e terminate con delle mandorle a lamelle e foglioline di salvia o erba aromatica a piacere.

 

Se ti è piaciuta la ricetta degli spatzle alla barbabietola, prova a guardare anche:
Gnocchi di barbabietola
Insalata di barbabietola

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

19 − 5 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Previous Post Next Post
Compila il form per ricevere uno sconto del 20% sui corsi di cucina online della piattaforma ACADÈMIA