Pollo con melagrana

22 Gennaio 2021paolo bortolussi
Blog post

Pollo con melagrana: Una ricetta che prevede  una tecnica di cottura nuova, ovvero la bassa temperatura (chiamata anche sous vide), per poterla realizzare sono necessari alcuni strumenti: la macchina per il sottovuoto con relativi sacchetti e il roner ovvero lo strumento casalingo che permette di generare un calore costante e controllato che va inserito  dentro una pentola riempita di acqua.
Oggi questi strumenti hanno un costo veramente accessibile e permettono di sperimentare nuove ricette molto salutari e innovative.
La si può utilizzare per cucinare carne, pesce o verdura; per quanto riguarda la carne cotta con questa tecnica, risulta di un colore rosa omogeneo in quanto, la cottura avviene dolcemente ed uniformemente. Le fibre della carne risulteranno più tenere e di conseguenza la sua masticabilità e digeribilità sarà migliore.
Il tutto senza nessun tipo di grasso aggiunto  e senza usare un calore aggressivo che andrebbe ad impoverire le sostanze nutritive degli alimenti.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:
1 petto di pollo intero
1/2 melagrana
timo fresco
1 spicchio aglio
sale, pepe nero, olio EVO
per la salsa:
1/2  melagrana
1 cucchiaio di miele millefiori
timo fresco
1 spicchio d’aglio
sale, pepe nero
per il radicchio marinato:
2 cespi di radicchio di Treviso tardivo
500 ml di acqua
200 ml aceto di mele
1 foglia di alloro
sale, pepe nero, olio EVO

 

PROCEDIMENTO:
Per il pollo:
Pulite il petto di pollo da eventuale grasso e tagliatelo a metà per eliminare l’ossicino e la cartilagine; inseritelo nel sacchetto del sottovuoto assieme a dei rametti di timo fresco, lo spicchio d’aglio,  qualche grano di sale grosso e al succo di mezza melagrana. Togliete l’aria con la macchina del sottovuoto e impostate il roner alla temperatura di 63,5°; immergete il pollo quando sarà arrivato alla temperatura e lasciatelo cucinare per 2,5 ore massimo 3.
Una volta cotto, toglietelo dal sacchetto del sottovuoto e asciugatelo bene con della carta cucina, passatelo in una padella con un filo d’olio caldo per 2 minuti per lato, (questo vi permetterà di ottenere una piacevole doratura in superfice, passaggio che naturalmente non è obbligatorio) spegnete il fuoco e lasciatelo riposare  un paio di minuti.
Tagliatelo a fette disponetele nel piatto e versateci sopra la salsa al melograno, aggiungete anche un pò di radicchio marinato per completare il piatto.
Decorate il piatto  a piacere con dei chicchi di melagrana e della polvere di barbabietola.

Per la salsa alla melagrana:  spremete i chicchi del melograno con l’aiuto di uno schiaccia patate e versatelo su una padella, aggiungete il miele,  una macinata di pepe nero, lo spicchio d’aglio e il timo fresco. Fate cucinare fino a ridurla a una consistenza densa e sciropposa.

Per il radicchio marinato: mettete a bollire l’acqua con una foglia d’alloro e quando pronta aggiungete anche l’aceto e i cespi di radicchio tagliati a metà, fate cuocere per circa 4 minuti, (non dovrà stracuocere ma restare sodo). Scolatelo e lasciatelo raffreddare, adagiatelo in una ciotola e aggiungete il sale (non mettetelo in cottura, potrebbe far virare il colore del radicchio), una macinata di pepe e abbondante olio EVO.

Se ti è piaciuta la ricetta del pollo con melagrana, prova a guardare anche:
Ragù di pollo
Involtino di pollo

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciotto − nove =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Previous Post Next Post
Compila il form per ricevere uno sconto del 20% sui corsi di cucina online della piattaforma ACADÈMIA